Domenica, 23 luglio 2017 - ORE:00:38

Il menu per combattere rughe e rilassamenti della pelle!! Eccolo…


“Il segreto di una tavola antiage risiede nelle radici ambientali, culturali e culinarie del nostro Paese.
Pensiamo agli ulivi millenari che producono olio extravergine di oliva, una fonte di acidi grassi preziosissimi dal potere antiossidante e, poi, ai vigneti: l’uva rossa, in particolare, è un concentrato di polifenoli come il resveratrolo, in grado di stimolare alcune importanti proteine cellulari, le sirtuine”, dice la dottoressa Pucci Romano, specialista in dermatologia e presidente di Skineco, l’Associazione internazionale di ecodermatologia. Con la nuova dieta mediterranea in versione dimagrante, consigliata soprattutto a chi è in forte sovrappeso, si possono introdurre 1200 calorie al giorno perdendo fino a due chili in una settimana. I cibi previsti sono diversi e per questo la dieta mediterranea riesce a soddisfare tutti i gusti. Inoltre è salutare perché si utilizzano alimenti light o con grassi insaturi, che quindi consentono di abbassare il livello di colesterolo cattivo. Gli alimenti previsti dalla dieta mediterranea sono buoni, ricchi di elementi nutritivi e di proprietà antiossidanti. Le 10 regole per dimagrire con la dieta mediterranea 1) Fare il pieno di frutta e verdura di stagione, ogni giorno, anche come spuntini e spezza-fame; 2) Introdurre nella dieta i legumi due volte a settimana; 3) Mangiare la carne solo 1-2 volte a settimana, limitando il consumo della carne rossa e preferendo quella bianca (pollo, tacchino…); 4) Mangiare molto pesce, soprattutto quello azzurro, ricco di omega 3, minerali, proteine e vitamine; 5) Consumare 4-5 porzioni di carboidrati complessi al giorno (pasta, pane, patate, riso), fonte primaria di energia senza grassi e di fibre. Zuccheri e dolci sono concessi solo poche volte al mese. 6) Limitare i formaggi ricchi di grassi, ma consumare più latte e yogurt magro; 7) Usare, come unica fonte di grassi, l’olio extravergine d’oliva, meglio se a crudo; 8) Fare 5 pasti al giorno: 3 pasti principali e 2 spuntini, utili per accelerare il metabolismo. È importante non saltare mai la colazione, che fornisce le energie per affrontare la giornata e non arrivare affamati al pranzo; 9) I pasti devono essere consumati seduti, con calma e possibilmente in compagnia; 10) Associare alla dieta mediterranea una costante attività fisica, almeno 30 minuti al giorno, per rafforzare il proprio benessere. CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 41 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.