Giovedi, 23 novembre 2017 - ORE:04:32

Lei resta in silenzio davanti a degli sconosciuti, poi arriva lui che non vede da 20 anni…


Certi amori regalano un’emozione per sempre, cantava qualche anno fa Eros Ramazzotti. E’ proprio quello che è accaduto all’artista Marina Abramovic che, durante una performance, ha rivisto (dopo 20 anni) l’uomo amato per 12 lunghi anni. L’artista, in occasione della sua retrospettiva al MoMA 2010 “The Artist is Present”, ha condiviso per un minuto il silenzio con chi sedeva davanti a lei. La sua performance ha contato la partecipazione di 1400 persone. Tra queste, l’artisa Uwe Laysiepen, con cui la Abramovic iniziò una collaborazione lavorativa nel 1976, per poi intraprendere una relazione sentimentale della durata di 12 anni. Assieme presentarono “Imponderabilia” del 1977, messa in scena alla Galleria d’arte moderna di Bologna. In questa performance i due, nudi, si posizionarono ai lati della porta d’ingresso della galleria. Le persone per accedere dovevano necessariamente passare in mezzo ai loro corpi. I due ruppero nel lontano 1989, e lo fecero con un’ultima performance ad effetto: partendo dal lato opposto, percorsero la muraglia cinese e si incontrano al centro. Qui si dissero addio e continuarono, in tutti i sensi, ognuno per la propria strada. Da quel momento, i due si sono completamente persi di vista, sino all’incontro di cui vi abbiamo parlato in apertura del pezzo. Senza parlare, occhi negli occhi, a trasmettersi reciprocamente le emozioni di un tempo.

Smartwatch free



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 44 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.