Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:04:39

I tatuaggi significativi di Keith Anderson, Jade Tomlinson e Kev James

Keith Anderson

atuaggi significativi di Keith Anderson

Il tatuaggio è un segno indelebile, impresso sulla pelle. Solitamente ha un significato importante, altre volte rappresenta semplicemente il desiderio di conservare per sempre un ricordo.

Un padre che si tatua i disegni del proprio figlio

Keith Anderson ha quindi trovato un modo piuttosto originale per portare sempre con sé un po’ di suo figlio, tatuandosi sul braccio destro i suoi disegni da quando il bambino aveva cinque anni.

“Nessuno mai ha pensato di trasformare l’arte dei bambini in tatuaggi. Penso sia davvero divertente”.

Chance Faulkner, un fotografo, ha deciso di incontrarlo e di testimoniare l’idea del devoto papà mettendo a confronto i disegni originali del piccolo Kai Anderson e quelli riportati sul braccio dell’uomo. Qui potete trovare l’album completo con tutti i suoi scatti migliori.

“La gente mi chiede cosa succederà quando non ci sarà più abbastanza spazio. Immagino che chiederò a Kai di fare disegni più piccoli.”

Il richiamo al Cubismo nei tatuaggi di Jade Tomlinson e Kev James

Jade Tomlinson e Kev James sono altri due nomi particolarmente interessanti per il panorama dei tatuaggi. Stavolta, però, loro si trovano dall’altro lato dell’ago. La loro è stata definita una rivoluzione in campo artistico, dal momento che le loro creazioni rispecchiano i canoni del cubismo. I due tatuatori parlano con i loro clienti facendosi raccontare storie e aneddoti che poi trasformano in disegni.

Jade Tomlinson e Kev James

“Ogni tatuaggio è assolutamente unico. Creiamo la nostra interpretazione visuale dei concetti e delle storie che ci sono raccontate dai clienti e che individualmente hanno un significato particolare. Cerchiamo di conoscere i dettagli maggiormente personali in modo da far sì che ogni storia si trasformi in un pezzo d’arte contemporanea che noi trasferiamo dalla carta alla pelle.”

C’è chi è cresciuto in mare e decide di tatuarsi la sua esperienza, chi imprime sulla pelle il ricordo del padre, chi della sorella gemella. C’è chi riporta l’amore della sua vita e chi desidera sulla sua pelle immagini ispirate a una favola.

Insomma, non è detto che i tatuaggi debbano essere le solite scritte e i soliti disegni banali che spesso non hanno alcun significato: c’è anche chi cerca di essere più originale.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 29 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.