Giovedi, 23 novembre 2017 - ORE:04:36

Stare troppo tempo seduti uccide muscoli, organi, ossa e CERVELLO! Ecco cosa devi sapere


Sappiamo che stare troppo seduti è un male per il corpo. James A. Levine, inventor of the treadmill desk and director of Obesity Solutions at Mayo Clinic and Arizona State University. Jay Dicharry, director of the REP Biomechanics Lab in Bend, Ore., and author of “Anatomy for Runners” e Tal Amasay, biomechanist at Barry University’s Department of Sport and Exercise Sciences, sono gli autori di questa incredibile ricerca che evidenzia come faccia male passare troppe ore seduti. Stando troppo seduti si bruciano meno grassi ed il flusso di sangue è più lento, permettendo agli acidi grassi a intasare più facilmente il cuore. Una seduta prolungata è stata collegata ad alta pressione sanguigna e colesterolo elevato e le persone più sedentarie sono più di due volte più a rischio di avere malattie cardiovascolari rispetto a quelli meno sedentari. Il pancreas produce insulina, un ormone che trasporta il glucosio alle cellule per produrre energia. Ma le cellule muscolari inattive non rispondono prontamente all’insulina, così il pancreas produce sempre più INSULINA, che può portare al diabete e altre malattie. Uno studio del 2011 ha trovato un declino nella risposta insulinica dopo un solo giorno di seduta prolungata. Gli studi del cancro del colon hanno rilevato dei collegamenti con l’eccessivo stare seduti. Lo stare troppo seduti sembra essere collegato anche al cancro della mammella ed al cancro dell’endometrio. Una teoria è che l’insulina in eccesso favorisca la crescita delle cellule tumorali. Un altra teoria è che il movimento regolare aumenta gli antiossidanti naturali che uccidono i radicali liberi, potenzialmente cancerogeni. Quando ci si muove o si è seduti in posizione eretta, i muscoli addominali si mantengono in posizione verticale. Ma quando si è seduti su in una sedia, vanno invece ad essere inutilizzati.
Muscoli dorsali e addominali flosci distruggono la postura e può succedere che pian piano aumenti l’arco della spina dorsale, una condizione chiamata iperlordosi. Gli studi hanno evidenziato che la diminuzione della mobilità dell’anca è una delle ragioni principali per cui le persone anziane tendono a cadere. CONTINUA A LEGGERE

Smartwatch free


Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 22 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.