Venerdi, 21 luglio 2017 - ORE:20:38

Perché si spengono le luci quando l’aereo decolla e atterraggio? Il motivo fa paura


Una domanda che molti si fanno è perché i piloti abbassano le luci durante il decollo e in fase di atterraggio. Non si tratta di qualcosa di scenico o rituale, ma di una procedura piuttosto importante per la sicurezza dei viaggiatori. Lo ha rivelato il pilota Chris Cooke, attraverso il magazine Travel+Leisure. “Spegnere le luci in decollo e atterraggio è una misura precauzionale che permette agli occhi dei passeggeri di adattarsi al buio più rapidamente per individuare al meglio le uscite di sicurezza nel caso che qualcosa andasse storto. Decollo e atterraggio sono infatti le fasi più delicate del volo. Immaginate di trovarvi in una stanza luminosa a voi familiare e piena di ostacoli. All’improvviso qualcuno spegne le luci e vi chiede di uscire rapidamente”, ha chiarito Cooke. CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 32 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.