Lunedi, 24 luglio 2017 - ORE:14:29

Perché gli anziani hanno così tanti peli?

peli

peli

Perché così tanti peli?

Verrebbe da dire che la quantità di peli è direttamente proporzionale all’avanzare dell’età, o meglio, ad un certo punto della vita ci sono delle zone del corpo di uomini e donne che sono più pelose di altre. Se osservate bene una persona anziana noterete che generalmente ha mirabili cespugli di peli che spuntano da narici, orecchie e altre parti del corpo. Perché tutti questi peli?

La risposta di Lieboviz:

Gli scienziati non sono ancora arrivati ad una risposta certa, ma uno studio recente di David Liebovitz, professore associato di medicina alla Northwestern University (Illinois, USA), ha una teoria: la crescita smisurata di questa “pelliccia” potrebbe avere a che fare con gli ormoni e con il ciclo di vita dei peli.

Le fasi del pelo:

La vita dei peli si suddivide in tre fasi: anagena, catagena e telogena. La fase anagena è quella che potremmo definire come giovinezza del pelo, in questa fase nascono ad esempio i capelli che continuano a crescere per diversi anni. I peli in generale per crescere impiegano tempi diversi, quelli delle braccia ad esempio hanno una fase anagena di una decina di giorni finché non smettono di crescere ed entrano nella seconda fase. Durante la fase catagena infatti i peli smettono di crescere, nella telogena invece si preparano alla caduta e ad una eventuale riscrescita.

Il pelo che aumenta nella fase anagena

Secondo lo studio di Lieboviz andando in sù con l’età alcune zone diventano particolarmente sensibili alla fase anagena, provocando così i famosi e non tanto attraenti cespugli di peli. Durante la vecchiaia poi il processo ormonale subisce della variazioni, per dire bruschi cambiamenti (vedi menopausa). Dunque, la prolungata esposizione dei follicoli agli ormoni come il testosterone interferirebbe con il loro periodo di crescita allungandolo in modo non indifferente. E questo accadrebbe solo in alcune parti del corpo (come orecchie, naso, sopracciglia) mentre non interessa altre zone come lo scalpo, che tende -purtroppo- invece a perdere gran parte dei propri peli, portandoci a sviluppare la classica chierica.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 37 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.