Giovedi, 27 luglio 2017 - ORE:08:43

Multa di 300 euro per chi bestemmia su Facebook

bestemmia su facebook

bestemmia su facebook

Chi bestemmia su Facebook viene multato

Ognuno può professare la propria religione, questo è più che giusto. Infangare e offendere quelle altrui, è sbagliato. Proprio per questo motivo, il blog cattolico Pontifex, ha in questi giorni presentato una denucia per chiedere l’oscuramento di tutti i gruppi blasfemi presenti su Facebook.

Questa denuncia, è da ritenersi valida in quanto presentata ai sensi dell’articolo 724 del Codice Penale, secondo il quale viene punito “chiunque bestemmia pubblicamente, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità”. La sanzione a cui si va incontro, è pecuniaria e va da una somma da 51 euro a 309 euro.

Che magari analizzando a fondo, possiamo notare che non sono vere e proprie “offese” alla religione, bensì mettono in evidenza e fanno discutere i vari difetti e peccati della Chiesa. Ma viene anche da pensare, su Facebook non si può agire soltanto per quanto riguarda la parte Chiesa, ci sono tanti altri aspetti da dover denunciare, come l’omofobia.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 40 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.