Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:04:39

L’esperto spiega: “Come riconoscere un attacco di cuore un mese prima che accada”.


Non tutti lo sanno, ma la morte prematura è dovuta, principalmente, agli attacchi di cuore. Ad influire negativamente è, senza dubbio alcuno, lo stile di vita nevrotico ed un’alimentazione basata sul cibo spazzatura. E’ importante riconoscere in tempo i sintomi di insufficienza cardiaca che si palesa in questo modo: 1. La fatica. Quando le arterie si restringono, il cuore riceve meno sangue e rende il lavoro del cuore più difficoltoso. 2. Il respiro corto. Se il cuore pompa meno sangue, ne risente (chiaramente) anche l’ossigenazione dei polmoni. 3. Debolezza. Quando il corpo si indebolisce repentinamente è dovuto alle arterie che si restringono e non consentono un’adeguata circolazione del sangue. 4. Vertigini e sudori freddi. La circolazione limitata causa una minore irrorazione sanguigna nel cervello, causando vertigini e i sudori freddi. 5. Pressione al torace. Un altro sintomo da non trascurare riguarda la pressione al petto che si palesa con un piccolo fastidio. 6. Raffreddore o sintomi influenzali. Se ci si sente spossati, potrebbe essere un ulteriore segnale di un attacco di cuore imminente. Ove siano presenti questi segnali è opportuno consultare un medico. Questo permette di intervenire prima che si registri un attacco di cuore.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 35 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.