Domenica, 23 aprile 2017 - ORE:07:26

Cinque cose che non sapete su Sherlock Holmes

sherlock holmes

sherlock holmes

Sherlock Holmes è sicuramente il più famoso tra gli investigatori. Apparso per la prima volta nel romanzo Uno studio in rosso del 1887, il fortunato personaggio di Arthur Conan Doyle rivive ancora oggi grazie ad adattamenti cinematografici e, ultimamente, attraverso la seguitissima serie Sherlock in cui è interpretato dall’affascinante attore inglese Benedict Cumberbatch. Lo conoscono praticamente tutti, ma forse non sapete proprio tutto su di lui.

1. Elementare, Watson!

Questa frase, costantemente attribuita a Sherlock Holmes, in realtà non viene mai pronunciata testualmente dall’investigatore di Doyle. Nei romanzi Sherlock esclama: «Elementare!» o «La cosa è di una semplicità elementare», ma la frase «Elementare, Watson!» è apparsa per la prima volta in una delle tante rappresentazioni cinematografiche ispirate ai romanzi.

2. Tanti punti a Downey Jr.

Nei film su Sherlock Holmes diretti da Guy Ritchie il set per la casa dell’investigatore è stato precedentemente utilizzato come casa di Sirius Black in Harry Potter e l’Ordine della Fenice. Durante le riprese della scena di un combattimento, inoltre, Robert Downey Jr. ha ricevuto per sbaglio un pugno da Robert Maillet che ha richiesto ben sei punti di sutura.

3. Sherlock House?

Il famosissimo protagonista di Dr. House – Medical Division, Gregory House, ci ricorda parecchio il nostro investigatore. Anche lui è un tossicodipendente, vive al numero 221B, è un misantropo, suona uno strumento e il suo unico migliore amico, James Wilson, porta le stesse iniziali di Watson. Ci sono anche alcune somiglianze tra il finale della serie e quello della storia di Holmes che non sto qui a riportare per evitare di farvi spoiler poco graditi.

4. Il Watson di King

Sono molti i libri e i racconti che ancora oggi riportano i protagonisti di Doyle tra le loro pagine, specialmente da quando in Europa sono scaduti i diritti d’autore sul personaggio. Nel 1999 Stephen King introduce il personaggio di Watson nel racconto Il caso del dottore. Lo storico amico di Holmes racconta di quella volta in cui era riuscito a battere sul tempo Sherlock.

5. Il bar di Cumberbacht e Freeman

Nel telefilm della BBC Sherlock, liberamente ispirato ai capolavori di Doyle, Sherlock e Watson si recano spesso allo stesso bar, lo Speedy’s Cafe. Se amate la serie vi farà piacere sapere che il bar in questione esiste davvero e si trova vicino a Euston, precisamente a Gower Street.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 42 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.