Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:11:20

Ecco cosa significa essere padrino o madrina di battesimo


In passato era considerato un grande onore essere scelti come padrino o madrina per il battesimo di un bimbo. Questo significava doversi prendere cura per tutta la vita di quel bambino. Un vincolo forte e particolarmente sentito da entrambe le parti. Infatti, la stessa cosa valeva per il battezzato, il rispetto che si doveva al padrino era lo stesso che si dava ai propri genitori, era un vero e proprio atto di fede. Oggi tutto questo sembra essere sparito. Si sceglie quel ruolo così delicato in base alle amicizie o in base, cosa peggiore, alla disponibilità economica. Inoltre, questi legami si esauriscono con il tempo, ed il padrino, come la madrina, dimenticano la missione che quel ruolo comportava. Essere scelti come padrini significa invece essere un testimone del Signore, come ricorda il portale Lalucedimaria.it. “Cari genitori, padrini e madrine, se volete che i vostri figli siano veri cristiani, aiutateli a crescere ‘immersi’ nello Spirito Santo. Cioè nel calore dell’amore di Dio, nella luce della sua Paola. Non dimenticate quindi di invocare spesso lo Spirito Santo, ogni giorno” (Papa Francesco). CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 34 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.