Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:23:40

2016: Ecco le 10 profezie di Nostradamus sull’anno appena iniziato!


Nostradamus è stato il veggente che più di tutti ha incuriosito milioni di persone nel corso della storia. Ci sono 10 profezie, ritenute assai importanti, relative al nuovo anno. 1) La terza guerra mondiale; 2) La più grande eruzione del Vesuvio; 3) Il più grande terremoto degli Stati Uniti; 4) Il permesso dei governi per poter fare figli; 5) Crisi economica mondiale; 6) Addio alle tasse per il mondo occidentale; 7) Le radiazioni bruceranno il mondo 8) La gente vivrà più di 200 anni; 9) gli umani sapranno parlare con i cani; 10) Scompariranno le differenze tra le lingue. Alcune, francamente, ci sembrano di difficile compimento. Tuttavia, nella Storia alcune profezie si sono realmente verificate? Quali?
1)La profezia AIMA. La profezia AIMA circolava all’epoca dell’impero bizantino e riguardava la successione di alcuni imperatori. Secondo questa profezia, che prevedeva le lettere iniziali dei nomi degli imperatori che, in ordine di successione, sono effettivamente stati Alexius I, Ioannes II, Manuel I e, infine, Alexius II.
2)Liberazione dell’Indonesia. Il re Jayabaya or Joyoboyo fu monarca del regno Kediri dal 1135 al 1157 ed è famoso anche e soprattutto per le sue profezie ed oracoli. Questo re aveva profetizzato che, in un tempo a lui sconosciuto, sarebbero arrivate sull’isola delle navi guidate da uomini asiatici e molto piccoli che avrebbero dominato l’Indonesia per cento giorni circa ma che poi l’avrebbero lasciata libera e, in effetti, durante la Seconda Guerra Mondiale, i Giapponesi, sbarcarono e conquistarono l’Indonesia ma, dopo poco, furono costretti a lasciarla e quindi a decretarne l’indipendenza.
3)La profezia del Re Sole. Quando Luigi XIV di Francia nacque, nel 1638, Tommaso Campanella fu chiamato alla corte per redigere un oroscopo che recitava: “Luigi XIV sarà un ragazzo lussurioso, come Enrico IV, e un uomo d’orgoglio. Regnerà per molto tempo e sarà abile nel mettere mano sia in temi religiosi sia a livello di rivolte e confusioni”. La profezia si avverò completamente e fu proprio Tommaso Campanella a dare a Luigi XIV il nominativo di “Re Sole”.
4)La vergine della Lorena. Molti anni prima che la figura di Giovanna d’Arco fosse nota in tutta la Francia, circolavano diverse voci e profezie riguardanti una “vergine o giovane ragazza” della Lorena che avrebbe salvato la Francia. In effetti, Giovanna d’Arco fu cruciale per la sopravvivenza della Francia e veniva proprio dal Ducato di Lorena, vicino al confine con la Francia.
5) Le profezie di Mother Shipton. Madre Shipton è una figura piuttosto oscura nella storia inglese medievale. Le sue profezie sono state stampate nel 1645 e, già allora, molte vennero ritenute realizzate. Una di queste fu, ad esempio, il grande incendio di Londra.
6)Profezie di Nostradamus. Queste profezie sono note a tutto il mondo e sono, come molte altre, piuttosto vage ma c’è chi ha visto nel testo delle profezie di questo personaggio alcuni eventi realmente accaduti come l’esistenza di alcuni personaggi che non verranno mai dimenticati (Giovanni Paolo II, Hitler o Napoleone Bonaparte) o persino l’attacco alle Torri Gemelle del 2001 o lo Tsunami del 2004 nell’Oceano Indiano.
7)Profezie Oomoto. Alcuni membri del gruppo religioso degli Oomoto sono i responsabili di diverse profezie poi adempiute nel ventesimo secolo. In particolare, il profeta Onisaburo Deguchi predisse che il Giappone avrebbe combattuto una guerra nel 1931 (la guerra in Manciuria) e predisse poi anche il corso completo della Guerra del Pacifico dal 1920 in poi, affermando inoltre che il Giappone sarebbe stato bombardata dall’America.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 32 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.